Archivi categoria: Prima squadra

WhatsApp Image 2019-03-03 at 14.30.40

Fya Riccione – Sanpaimola 2-3

Fya Riccione – Passaniti, Sottile(87’Zafferani), Piscaglia, Alberigi(73”Lunadei), De Luigi, Righetti, Cecchetti, Enchisi, Docente, Basile(75’Ghiggini), Mani(85’Censoni). A disp. Basilico, Ioli,, Perazzini, Franceschini, Pari,  All. Gianluca Lorenzi

Sanpaimola – Baldani, Borini, Ragazzini, Alessandrini M., Landini, Gabrielli, Visani(79’Vincenti), Alessandrini S., Battilovo, Errani, Pioppo(88’Colino). A disp. Leoni, Ferri, Giordani, Vergani, Strazzari, Fall, .

Arbitro Giorgio Piraccini (Cesena)

Assistenti: Mario Topo (Cesena), Matteo Giacomoni (Cesena)

Reti 6′ Landini, 56′ Sottile, 74′ Visani,  83′, Pioppo 84′ Docente

Ammoniti: Piscaglia, Ghiggini

Espulso 41′ p.t. Enchisi, 66’Landini(per doppia ammonizione)

Ospiti subito in vantaggio sugli sviluppi di un corner, Battilovo batte di destro a rientrare e Landini solo sul secondo palo ad un metro dalla riga insacca di testa.

Al 10′ la Fya Riccione prova subito a raddrizzare il match con un’iniziativa di Alberigi la cui conclusione però termina alta.

Al 14′ ancora ospiti pericolosi con una conclusione in girata di Battilovo che però viene ribattuta dalla difesa riccionese.

17′ azione tambureggiante dei padroni di casa e ancora Alberigi conclude in acrobazia di destro ma la conclusione viene ribattuta da Gabrielli

27′ La Fya Riccione spinge, pallone invitante per Docente fermato però a due passi dalla porta.

28′ Spunto di Docente che arriva al limite dell’area e da posizione centrale tira di sinistro ma Baldani risponde con un intervento prodigioso deviando in corner.

38′ Docente appoggia per Cecchetti che prova una conclusione a giro ma Baldani non si lascia sorprendere.

39′ Disattenzione difensiva dei riccionesi da posizione defilata ci prova Battilovo ma Passaniti devia in angolo.

41′ Enchisi ingenuamente protesta e viene espulso da Piraccini lasciando la Fya in dieci.

In chiusura di tempo ancora Battilovo protagonista che salta Sottile ma Passaniti para.

51′ Alberigi verticalizza per Docente, Baldani calcola male l’uscita, Docente lo salta e calcia a porta vuota ma la difesa riesce a ribattere.

56′ Corner di Basile e Sottile salta più alto di tutti ed insacca di testa per il pareggio.

La Fya sulle ali dell’entusiasmo anche in inferiorità numerica continua a spingere. Al 58′ gioco a due tra Docente e Basile con la conclusione a giro di Docente che termina fuori di un soffio.

74′ Indecisione di Mani ne approfitta Visani che ruba palla e appena entrato in area fredda Passaniti.

Ingenuità difensiva sulla sinistra dei padroni di casa, Pioppo riceve palla in area e a tu per tu con Passaniti triplica.

Corner e Docente riaccende la fiammella accorciando le distanze di testa.

 

 

d65358bb-4b90-48ef-ba25-fc9aca0b3d15

Fya Riccione – Argentana 5-1

Fya Riccione – Passaniti, Sottile, Piscaglia, Alberigi, Deluigi, Righetti, Cecchetti(74’Merli), Lunadei, Docente(86’Pari), Basile(74’Zafferani), Franceschini(55’Perazzini). A disp. Basilico, Ioli, Ghiggini, Gambuti, , Mani. All. Gianluca Lorenzi.

Argentana – Piovaccari, Melloni, Albonetti(90’Rea), Pappalardo, Alberi, Amadori(61’Minghetti), Senese, Folegatti, Crimi(55’Fabris), Pagani, Semprini. A disp. Salvigni, Sabattani, Amato. All. Sergio Rambaldi

Arbitro Lorenzo Moretti (Cesena) – Assistenti Riccardo Tozzi (Reggio Emilia) e  Filippo Todaro (R.Emilia)

Reti. 7′ Autogoal Amadori, 47′ Cecchetti, 61′ Docente,68′ Semprini rig.,74′ Sottile, 75′ Basile

Ammoniti Basile, Pari, Lunadei.

La Fya Riccione è in salute e dopo la vittoria di Cattolica si conferma con l’Argentana grazie ad un secondo tempo di grande intensità. Tre punti per i riccionesi fondamentali che permettono ai biancazzurri di scavalcare gli ospiti in classifica.

7′ Prima azione offensiva dei padroni di casa ed è vantaggio. Basile scatta sulla sinistra e di sinistro crossa per Docente,  il difensore Amadori, nel tentativo di anticipare il centravanti riccionese, devia in rete.

32′ La Fya Riccione continua a spingere. Azione corale con Righetti che pesca in area Docente che smorza la palla di petto per Lunadei il cui destro termina fuori di poco.

46′ Secondo tempo che si apre con una magia di Basile la cui conclusione direttamente dal calcio di inizio sorprende Piovaccari che si rifugia in corner.

47′ Fya Riccione raddoppia, Basile lavora un pallone per Piscaglia, l’esterno riccionese salta un uomo guadagna il fondo e mette in mezzo per Cecchetti che da due passi insacca in rete.

59′ Numero di Cecchetti che in velocità si beve tre avversari entra in area di rigore poi spara su Piovaccari che para in due tempi.

La Fya Riccione gioca sul velluto ed al 61′ triplica. Azione tambureggiante dei padroni di casa con la palla che si impenna nel cuore dell’Argentana, come un falco Docente guadagna lo spazio necessario, e in coordinazione perfetta si inventa una spettacolare rovesciata.

68′ Gli ospiti accorciano le distanze su un rigore contestatissimo. Sulla palla si porta l’ex Semprini che realizza il 3 a 1.

70′ Gli ospiti prendono coraggio e provano a spingere, Piscaglia salva sulla linea la conclusione di tacco di Minghetti

71′ Corner per la Fya Riccione Piscaglia calcia a botta sicura ma colpisce la traversa, Sottile è il più veloce di tutti a ribadire in rete da due passi.

77′ la Fya Riccione è travolgente e continua a spingere e trova il quinto goal: cross di Alberigi e Basile di testa insacca per il definitivo 5-1.

 

WhatsApp Image 2019-02-03 at 14.31.02

Fya Riccione – Corticella 1-1

Riccione – Passaniti, Sottile, De Luigi, Alberigi, Censoni, Righetti, Lunadei(60’Zafferani), Enchisi, Perazzini(60’Franceschini), Basile(80’Pari), Cecchetti(80’Merli). A disposizione. Basilico, Ioli, Ghiggini, Gambuti,Zavatta. All. Gianluca Lorenzi

Coricella – Stanzani, Andronachi, Ballarini, Cristopher, Marchesi, Tonelli, Grazia, Cipriano(75′ Busi), Tedeschi(69’Cordoni), Nenetti, Broglia(80’Sica). A disposizione. Desi, Campanini, Nebunelea, Bigi, Marongiu, De Filippo. All. Sergio Fancelli

Arbitro Francesco Poggi (Forli’)

Assistenti: Giangiacomo Macari (Cesena) Mnuel Bellavista (Cesena)

Ammoniti: Sottile, Tedeschi, Enchisi, De Luigi

Reti: 6′ Nanetti, 74′ Alberigi

Primo tempo di marca ospite e ripresa che ha visto la Fya Riccione più intraprendente dopo una prima frazione piuttosto deludente, pareggio alla fine sostanzialmente giusto.

Pronti via e subito ospiti in vantaggio. Al 6′ punizione centrale poco fuori dall’area Nanetti con una parabola a scavalcare batte Passaniti insaccando nell’angolo.

La Fya subisce il colpo e prova a riprendersi ma fino al 26′ si registra solo una conclusione comoda di Basile su punizione ed un tiro potente ma impreciso di Alberigi.

Al 29′ bello spunto di Sottile sulla sinistra, palla in mezzo Perazzini ci prova di testa.

44′ azione manovrata della Fya Riccione: Alberigi tocca per Enchisi che spara un bolide dai 25 metri che termina però fuori di poco.

45′ Sottile si beve sulla sinistra due avversari, entra in area e viene atterrato con un intervento sul piede d’appoggio. Poggi, è a pochi passi non è dello stesso avviso e decide invece per la simulazione, ammonendo il difensore.

53′ Punizione di Nanetti che pesca in area di rigore Tonelli che non inquadra la porta di testa.

55′ Occasione d’oro per gli ospiti con Cristopher che si trova a tu per tu con Passaniti ma di destro calibra male il pallonetto.

74′ Basile lavora un pallone e di sinistro mette in mezzo dove Alberigi come un falco prende il tempo ai difensori ed insacca al volo di destro.

80′ Busi si libera di Sottile e di sinistro calcia di sinistro a colpo sicuro ma Passaniti si supera e devia in corner.

90′ Merli si accentra dalla sinistra e calcia di sinistro, Stanzani blocca.

Fya-Diegaro 14.30.25

Fya Riccione -Diegaro 0-2 FINALE

Fya Riccione: Passaniti, Sottile, Piscaglia(27 s.t. Perazzini), Alberigi(32′ Lunadei), De Luigi, Righetti, Cecchetti(40 s.t. Merli), Enchisi, Docente, Basile, Mani(41 s.t. Censoni). A disp. Basilico, Ioli, Ghiggini,Franceschini, Zafferani. All. Gianluca Lorenzi

Diegaro: Foiera, Bartoletti, Sankhare, Ravaglia(41 s.t. Asiliani), Varella, Pagliarani, Rizzitelli( 24 s.t. Antoniacci), Domini, Morganti (20 s.t. Ceccarelli) Zavalloni, Rodriguez(34′ s.t.Casadei). A disp. Fabbri, Fiori, Meoni, Mazzuoli, , Giornali, . All. Antonio Siviero

Arbitro Alessio Vincenzi (Bologna)

Assistenti Vincenzo Ritorto (Parma) Jonas Teulem (Parma)

Reti: 45′ Domini, 50 s.t Casadei

Ammoniti: Varrella

Espulso: 17′ s.t. Docente, 19 s.t. Varrella

25′ Docente si libera Foiera para in due tempi.

27′ Piscaglia lavora un pallone sulla destra e cross per Docente che si avvita di testa e spedire fuori di un soffio.

29′ Il Diegaro si fa vedere con Rizzitelli che dai venticinque metri fa partire un destro potente che si perde a lato di poco della porta difesa da Passaniti.

31′ Basile dalla destra crossa, Mani batte di destro ma la conclusione verso la rete sbatte su Bartoletti.

45′ Conclusione dai tenta metri di Domini che sorprende Passaniti, impreciso nella presa del pallone che termina in rete.

Secondo Tempo

La Fya parte in avanti e al 3′ va vicino al pareggio, Enchisi crossa per Docente che in mezza rovesciata con crude fuori di un soffio.

Fya vicinissima al pareggio con Basile che nel cuore dell’area del Diegaro ci prova prima di sinistro e poi con una bordata di destro con Foiera in grande spolvero.

Al 17′ s.t. Vincenzi su segnalazione dell’assistente espelle Docente. Decisione contestata dai tifosi ed anche dalla panchina riccionese:  la punta biancazzurra era entrato in contatto con Zavalloni durante un contropiede.  anche mister Lorenzi viene allontanato.

19′ Ancora proteste dei padroni di casa. Varrella atterra Basile ma per Vincenzi il fallo è fuori area. Seconda ammonizione ed espulsione per Varrella.

32’Bartoletti su cross di Basile in spaccata per poco non fa autogol.

50 s.t La Fya spinge alla ricerca del meritato pareggio ma sono gli ospiti a chiudere l’incontro. Casadei, da posizione dubbia, parte in contropiede e fredda Passaniti per il raddoppio.

 

4f89e3ba-6ce0-4ad9-9db2-5fb65b24ecae

Fya Riccione – Castelfranco 1-1 FINALE

Fya Riccione: Passaniti, Sottile, Piscaglia, Alberigi(90’Censoni), De Luigi, Righetti, Cecchetti, Enchisi, Docente, Mani(86′ Perazzini), Zafferani(63’Lunadei). A disposizione. Basilico, Ioli, Ghiggini,   Franceschini, Pari, Merli. All. Gianluca Lorenzi

Castelfranco: Gibertini, Zinani, Sorrentino(74’Cozzolino), Cesar Tesa(77’Manfredini), Caselli, Ferrari, Martina, Tardini, Ierardi(59’Cissè), Raggi, Assouan (80’Zito).  A dis. Treggia, Hasanaj, Budriesi, Altariva, Faccenda. All. Mirco Fontana

Arbitro Giuseppe Sangiorgi (Imola)

Assistenti Tozzi e Toschi di Imola

Reti: 49′ Docente, 68′ Cissè

Ammoniti: Zafferani

La Fya Riccione ci prende gusto e dopo l’Alfonsine blocca l’altra big del campionato. Questa volta non arrivano i tre punti ma un pareggio sostanzialmente giusto con una traversa per parte.

Match che si apre con le due formazioni molto corte ma sempre alla ricerca del gioco.Tardini da una parte ed Enchisi dall’altra prendono in mano le chiavi dei rispettivi reparti di mediana.

Gli  ospiti ci provano con un paio di inserimenti ma i riccionesi controllano. La prima conclusione arriva al 16′ con Martina che da trenta metri cerca il goal ma la conclusione potente termina a lato.

18′ gil emiliani recuperano palla centrocampo e innescano Tardini che appena dentro l’area spara di sinistro su Passaniti che devia in corner.

25′ punizione dalla destra, Martina scodella in mezzo e Caselli di testa conclude scheggiando la traversa.

26′ Docente si invola verso la porta di Gibertini ma Sangiorgi su segnalazione dell’assistente ferma il gioco per fuorigioco tra lo stupore dei riccionesi.

42′ Ancora Docente si libera sulla destra e dopo aver protetto il pallone scarica di destro un tiro potente su cui Gibertini interviene in due tempi.

46′ Sugli sviluppi di un corner Mani salva sulla linea di porta .

2 tempo

49′ Cecchetti si invola sulla destra crossa e Docente colpisce di testa, Gibertini risponde con un intervento prodigioso deviando in angolo.

50′ Ancora Fya Riccione in avanti: Mani addomestica un pallone e dai 25 colpisce la traversa.

51′ Incursione in area ospite di Mani che libera Docente che di interno destro mette nell’angolino portando in vantaggio i riccionesi.

57′ Corner di Righetti, Sotile conclude di sinistro fuori.

68′ Corner di Zinani e inzuccata di Cissè per il pareggio del Castelfranco.

77′ Miracolo di Passaniti che d’istinto salva su una conclusione in mischia da due passi.

90′ Docente spizza per Perazzini che viene anticipato di un soffio da Gibertini.

enchisi

Lorenzo Enchisi firma per la Fya Riccione

ENCHISI FIRMA PER LA FYA RICCIONE

 
Lorenzo Enchisi è un giocatore della Fya Riccione. Il giovane centrocampista riccionese (1997) è da oggi a disposizione di Mister Gianluca Lorenzi e va a rinforzare la linea mediana della squadra biancoazzura .
 
Visto il suo passato nel settore giovanile della Fya Riccione si tratta per certi versi di un ritorno a casa. In passato il centrocampista ha militato nel settore giovanile del Rimini, per poi crescere in serie D con diverse esperienze: Forlì, San Marino e Romagna Centro. Atletico Alma Fano la società di provenienza.

 

Gianluca-Lorenzi

Fya Riccione, Prima Squadra a Gianluca Lorenzi

Fya Riccione, conduzione tecnica affidata temporaneamente a Gianluca Lorenzi.

La Fya Riccione comunica di aver sollevato dall’incarico di Allenatore della Prima Squadra Mirco Giorgi. A Giorgi vanno, da parte della società, i più sentiti ringraziamenti per l’attività fin qui svolta, per l’impegno, la serietà, la correttezza e le doti umane dimostrate.

Gianluca-LorenziLa conduzione tecnica della Prima Squadra è stata affidata temporaneamente a Gianluca Lorenzi, responsabile del settore giovanile. Lorenzi sarà coadiuvato nell’attività da Pasquale Iachini, già allenatore del settore giovanile della Fya Riccione.

Ufficiale anche il posticipo al 21 Novembre dell’incontro previsto per domenica allo Stadio Nicoletti con la Marignanese. La partita è stata posticipata per dare modo ai giocatori della Fya Riccione Lorenzo Lunadei e Luca Censoni di rispondere alla convocazione della nazionale di San Marino.

cd4706fb-485b-4894-b0ee-1f5e8b721437

Fya Riccione – Massalombarda 0-3

Fya Riccione – Passaniti, Deluigi, Piscaglia, Alberigi, Ioli(20′ s.t. Mani), Righetti, Righetti, Sottile, Merli(12′ s.t. Cecchetti), Docente, Cuomo, Grimellini A disp. Rapisarda, Ghiggini, Franceschini, Censoni, Lunadei, Cecchetti, Pari, Zafferani. All.Mirco Giorgi

Massalombarda – Brachetti, Vaccari(32′ s.t.Riccipetitoni), Dongellini (1′ s.t. Scala), Selleri, Hysa, Gramigna, Sasso, Trombetti, Tonini842 ‘ s.t. Baldini), Cavini (1′ s.t.Lumci) Franchini(34′ s.t. Rea). A disp. Mazzotti, , Zalambani, , Donati Rabuano, . All. Thomas Nannini

Arbitro Antonio Zerba (Finale Emilia)

Assistenti: Nicolò Selleri (Bologna) Marco Pido (Bologna)

Ammoniti: Righetti, Lumci, Passanit, Deluigi

Reti: 3′ s.t.  Selleri (rig) , 11′ s.t. Tonini, 47′ s.t. Rea

Dopo un cambio di maglia volante, poiché l’arbitro confondeva le casacche, la Fya si rende pericolosa con Docente al 14′ di testa servito da Grimellini ma la conclusione viene deviata da Brachetti.

22′ prima conclusione degli ospiti su punizione di Tonini, il suo destro però è alto sopra la traversa.

Al 29′ la Fya Riccione passa con Sottile ma Zarba annulla per fuorigioco del numero sette riccionese.

45′ Incursione sulla destra di Sottile che crossa un pallone interessante per Docente, conclusione ribattuta poi ci prova Cuomo ma la palla termina alta.

1 s.t. Subito in avanti la Fya con Docente che da due passi conclude verso la porta di Brachetti che devia in corner.

3 s.t. Massalombarda in vantaggio su rigore calciato da Selleri, penalty concesso per fallo di Passaniti su Lumci.

11 s.t lancio preciso di Righetti per Sottile che mette in mezzo per Docente: conclusione neutralizzata da Bracchetti.

11 s.t. Palla in profondità per Tonini che sprinta con Ioli e da posizione defilata supera con un pallonetto Passaniti.

29′ s.t. Palla in verticale di Piscaglia che apre la difesa ospite, Docente supera il difensore in velocità ma conclude di sinistro su Bracchetti.

47′ s.t. La Fya cerca il goal della bandiera ma sono ancora gli ospiti ad andare a segno in contropiede con Rea per il definitivo 0-3

fya_marign-1038x576

Le partite del week end

Qui di seguito le partite del fine settimana che vedono impegnati i nostri ragazzi e ragazze.

GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI 2005
Domenica 4 novembre – h. 10.30 – Riccione via Arezzo
FYA RICCIONE – MEZZANO PORTO RENO

GIOVANISSIMI PROVINCIALI 2004 
Domenica 4 novembre – h. 10.30 – Coriano
JUNIOR CORIANO – FYA RICCIONE

ALLIEVI INTERPROVINCIALI 2003
Domenica 4 novembre – h. 10.30 – Vecchiazzano
VECCHIAZZANO – FYA RICCIONE

ALLIEVI PROVINCIALI 2002
Domenica 4 novembre – h. 10.30 – Riccione Stadio Nicoletti
FYA RICCIONE – MARIGNANESE

JUNIORES REGIONALI
Sabato 3 novembre – h. 15.00 – Diegaro (FC)
DIEGARO – FYA RICCIONE

PRIMA SQUADRA (ECCELLENZA)
Domenica 4 novembre – h. 14.30 – S. Agostino (VC)
S. AGOSTINO – FYA RICCIONE

PRIMA SQUADRA FEMMINILE (SERIE C)
Domenica 4 novembre – h. 14.30 – Riccione Stadio Nicoletti
RICCIONE FEMMINILE – SAN MARINO ACADEMY

FEMMINILE RICCIONE (ECCELLENZA)
Domenica 21 ottobre – h. 14.30 – Formigine (MO)
PSG SMILE- RICCIONE

UNDER 19 FEMMINILE
Sabato 3 novembre – h. 17.30 – Jesi
JESINA – RICCIONE FEMMINILE

CALCIO A 5 FEMMINILE
Sabato 3 novembre – h. 17.30 – Rimini pol Garden
RICCIONE FEMMINILE – PEGOLA ASD

GIOVANISSIME A FEMMINILE
Domenica 4 novembre – h. 16.30 – Imola
IMOLESE – RICCIONE FEMMINILE

GIOVANISSIME B FEMMINILE
Sabato 3 novembre – h. 16.30 – Savignano
SAVIGNANO – RICCIONE FEMMINILE

 

 

 

46f55341-bb78-49f6-bc22-223eefc744d3

Fya Riccione – Faenza 0-3

Fya Riccione – Passanti, Sottile, Piscaglia, Alberigi, De Luigi(60’Censoni), Ioli, Lunadei(60’Mani), Merli(76’Pari), Docente(70’Cecchetti), Cuomo, Grimellini(60’Zafferani). A disposizione. Rapisarda, Ghiggini, Di Marzio, Franceschini . All. Mirco Giorgi

Faenza – Calderoni, Fantinelli, Albonetti(79’Salazar), Bentini Filippo(54’ranceschini Lorenzo), Franceschini Diego, De Luca, Lanzoni Giacomo(74’Tosi), Missiroli, Teleman(67’Venturelli), Gardenghi, Malo(71’Savioni) A disposizione. Tassinari, , Bertoni, Lanzoni Pietro,Gavelli. All. Fulvio Assirelli

Arbitro Di Stefano (Cesena)

Assistenti Saccone (Forlì) Todaro (Finale Emilia)

Reti: 24′, 46’Gardenghi, 91′ Tosi

Ammoniti De Luigi, Teleman, Salazar

 

Il Faenza espugna il Nicoletti di Riccione con una prova ordinata e diligente: gli ospiti sfruttano la scarsa vena realizzativa della Fya Riccione e ripartono costantemente in contropiede colpendo fin troppo facilmente la difesa biancoazzurra. I riccionesi hanno spesso in mano il pallino del gioco ma per imprecisione e superficialità non riescono a concretizzare diverse occasioni, lasciando così i tre punti ai manfredi.

Parte forte la Fya Riccione pressando alto gli ospiti, al 3′ da fuori area ci prova Grimellini la cui conclusione sfiora il palo. In evidenza nei primi minuti Merli che dopo una bella incursione con cross letto bene dal portiere è ancora protagonista con una palla filtrante (8′) per Docente che in piena area di rigore viene strattonato e cade ma Di Stefano lascia proseguire.

Al 13′ Faenza pericoloso con una percussione di Malo ma Passaniti è bravo nel scegliere il tempo dell’uscita bassa e a sventare così il pericolo bloccando la palla.

21′ Ancora Passaniti protagonista con una parata su tiro da fuori area di Missiroli.

22′ Calderoni esce smanacciando un traversone di Piscaglia, la palla arriva a Grimellini che non trova il tempo per la conclusione.

24′ Lanzoni Giacomo lavora una bella palla per Gardenghi che in piena area di rigore da posizione defilata con un bel diagonale porta in vantaggio in Manfredi.

44′ Piscaglia si invola sulla sinistra e mette in mezzo, Docente salta più′ in alto di tutti ma la sua conclusione termina fuori di un soffio.

46′ Raddoppio degli ospiti con una perla di Gardenghi che da fuori area indovina una conclusione velenosa che scavalca Passaniti.

55′ Alberigi lancia per Grimellini che spizza la palla per Docente, la cui conclusione viene sporcata da Calderoni e poi sulla linea salvata da Franceschini Diego.

56′ Merli imbecca con una verticalizzazione Docente che solo davanti a Calderoni spreca calciando sul portiere.

62′ Piscaglia si libera sul fondo e crossa per Docente che colpisce di testa senza successo.

85’Azione tambureggiante di Piscaglia sulla fascia sinistra, palla in mezzo per Cecchetti che da due passi tocca fuori di poco.

89′ Ancora Fya Riccione pericolosa con Mani che nel cuore dell’area calcia a botta sicura ma Calderoni sventa con i piedi.

La Fya non riesce a passare e sul più classico dei contropiede segna ancora il Faenza. 91’Gardenghi dalla sinistra pesca Tosi che di testa non perdona ed infila nell’angolino per il definitivo 0-3.