squadra_00

Risultati giovanili: 4 vittorie e un ko

Juniores

Igea Marina – Fya Riccione 0-6
(2 Salgado, Urbinati, Conti, Georgiev, Muccioli,)

Prima vittoria per i ragazzi di Ortalli che espugnano con un tennistico 6-0 il campo di Bordonchio. Prestazione perfetta con tante occasioni da gol create e bel gioco dopo due gare invece sottotono.

Allievi ‘99

Accademia Rimini – Fya Riccione 1-2
(Valentini, Muccini)

Comincia nel migliore dei modi il campionato degli Allievi di Iachini che vincono di misura sul campo dell’Accademia grazie alle reti di Valentini e Muccini.

Allievi ‘00

Fya Riccione – Low Ponte 3-1 (foto)
(Masini, Amaducci, Ceci)

Prosegue inarrestabile la marcia dei ragazzi di Lorenzi che ottengono la terza vittoria consecutiva con un bel 3-1 al Low Ponte. Partita in salita con il gol a freddo dopo appena 10 secondi degli ospiti, poi i biancoazzurri reagiscono e rimontano con i gol di Masini, Amaducci, Ceci

Giovanissimi ‘01

Fya Riccione – Rivazzurra 4-0 (foto)
(Casadei, Sarti, Stellato e Fantini)

Partenza sprint per i baby di Pazzini nel girone provinciale che superano con un perentorio 4-0 il Rivazzurra con i gol di Casadei, Marchionni, Sarti, Stellato e Fantini

Giovanissimi ‘02

Fya Riccione – Classe 2-4 (foto)

Ko interno della band di Carnevali nella prima di campionato superata dal Classe 4-2. A segno per la Fya Gjoshi e Giovannini

sfilata

400 baby calciatori in festa: partite, pranzo insieme e la diretta Rai 

Domenica è andata in scena la grande festa dei settori giovanili di Fya Riccione, Vis Misano e Femminile Riccione. Tornei e divertimento alla mattina, nel pomeriggio la sfilata e la diretta con Quelli che il Calcio per una giornata speciale

3 società, 400 bambini con le loro famiglie, gioco, divertimento e la diretta Rai con Quelli che il Calcio: domenica al Nicoletti di Riccione è andata in scena una domenica speciale che ha visto protagonisti i piccoli calciatori di Fya Riccione, Vis Misano e Femminile Riccione per la grande festa del settore giovanile.

La giornata è cominciata alle 10.00 con il ritrovo al campo ed il via alle partite dei tornei con squadre miste tra le tre società (le partite si sono disputate nello stadio e antistadio tra le categorie Primi calci, Pulcini ed Esordienti in 8 campi); nel frattempo nel parco esterno decine di bimbi si divertivano tra gonfiabili, altalene e scivoli e le famiglie si godevano i raggi di sole di una calda domenica. Dalle 12:15 tutti i giocatori sono stati ospiti della Fya Riccione e hanno pranzato insieme agli allenatori nella tensostruttura grazie al lavoro e alla passione dei volontari che da giorni lavoravano a questo evento e anche ieri si sono prodigati per rendere la giornata perfetta. Dopo pranzo via alla sfilata di tutte le squadre nella pista di atletica dello stadio e poi tutti pronti per l’inizio dei collegamenti con Quelli che il Calcio. Nello stadio infatti Dj Angelo “Mimmo Magistroni” insieme ai Pulcini 2006 della Fya Riccione ha fatto vedere in diretta a Nicola Savino e a tutti i telespettatori i gol della Serie A ricreati dai bambini (rifacimento del vecchio format che vedeva protagonisti i veterani di Gigi Maifredi). Quattro i collegamenti, si è cominciato col gol di Dzemaili del Genoa contro il Milan, poi il tap in vincente di Defrel del Sassuolo e l’euro gol di Benassi del Torino, a chiudere il rigore su Keita della Lazio e la successiva trasformazione di Biglia.

Al termine i saluti allo studio e a tutti i telespettatori per concludere nel migliore dei modi una giornata speciale che ha visto come protagonisti principali i bambini, in un’occasione unica per condividere la gioia dello sport e dell’aggregazione e rafforzare sempre più il connubio “giovani-sport” legandolo al nome della città di Riccione.

GUARDA TUTTE LE FOTO

DSC_9801[1]

Le partite del weekend

Weekend ricco di partite ed eventi quello che sta per iniziare, con i giovanissimi che hanno la prima di campionato e la prima squadra che gioca il sabato pomeriggio.

Sabato 26 Settembre

Giovanissimi Provinciali
Fya Riccione – Rivazzurra
ore 15:00 Riccione Via Arezzo 

Prima Squadra
Fya Riccione – Vallesavio
ore 15:30 Riccione Stadio Nicoletti

Juniores
Igea Marina – Fya Riccione
ore 16:00 Bordonchio

Domenica 27 Settembre

Allievi Provinciali 2000
Accademia Rimini – Fya Riccione
ore 10:30 Viserbella

Giovanissimi Interprovinciali 2002
Fya Riccione – Classe
ore 10:30 Riccione Via Arezzo

Allievi Interprovinciali 1999
Fya Riccione – Low Ponte
ore 10:30 Riccione Antistadio in erba

Poi nel pomeriggio tutti allo stadio alla festa del settore giovanile (clicca)

Nicola Savino

Domenica 27 la grande festa del settore giovanile con diretta Rai

Domenica 27 Settembre grande giornata allo Stadio Comunale Nicoletti di Riccione con la festa del Settore Giovanile della Fya Riccione e delle società amiche Vis Misano e Femminile Riccione.

Alle 10:00 del mattino il ritrovo al campo ed il via alle partite dei tornei con squadre miste tra le tre società: l’opportunità di conoscere nuovi amici e condividere la passione per il calcio. Partite riservate alle categorie: primi calci, pulcini ed esordienti.

Dalle 12:45 poi tutti i giocatori ospiti della Fya Riccione pranzeranno insieme agli allenatori nella tensostruttura mentre i genitori potranno utilizzare gli stand gastronomici allestiti.

Nel pomeriggio tra le attrazioni l’opportunità di cimentarsi nel tiro con l’arco e poi la sfilata di tutte le squadre sotto la tribuna centrale.

A seguire la partecipazione alla trasmissione “Quelli che il Calcio”. Un’incredibile giornata di calcio in diretta su Rai 2 con protagonista la nostra realtà e i Pulcini che avranno il compito di ricostruire in campo i gol della serie A.

Terminata la diretta alle 17:15 al via le finalissime di tutte le categorie nello stadio. Vi aspettiamo domenica 27 settembre una giornata di sport per gli sportivi e le loro famiglie.

I risultati del weekend: Allievi ok, Juniores ko

Nel weekend della prima vittoria della prima squadra (0-2 sul campo del Ronta firmato dal capitano Lepri e da Pivi) risultati opposti per le due uniche formazioni giovanili in campo: ko la Juniores, ok gli Allievi ’00.

Sabato pomeriggio i ragazzi di Ortalli erano impegnati nella prima gara casalinga dell’anno, il derby con gli amici della Vis Misano, seconda giornata del campionato regionale. Reduci dal pareggio in extremis con il Real Miramare i bianco azzurri nonostante le numerose occasioni, soprattutto nel primo tempo, non sono riusciti a segnare il gol che avrebbe cambiato la partita e a metà secondo tempo sono capitolati su una ripartenza misanese. Lo 0-1 è durato fino al termine e ora la Juniores proverà a rialzarsi a partire dalla trasferta di Igea Marina in programma sabato.

Bella vittoria invece domenica per gli Allievi di Lorenzi che dopo la brillanta vittoria all’esordio bissano il successo espugnando 2-1 il campo del Classe con una doppietta del baby Di Marzio. 6 punti e vetta della classifica, meglio di così non si poteva cominciare.

Le partite del weekend

Un altro weekend in arrivo con le nostre squadre impegnate in diverse gare interessanti aspettando l’inizio di tutti i campionati nelle prossime settimane.

SABATO 19

Juniores – h. 15.00 – Stadio Nicoletti

Fya Riccione – Vis Misano

Dopo il pareggio ottenuto al 92′ con il Real Miramare i ragazzi di Ortalli cercano i 3 punti nel derby

DOMENICA 20

Allievi ’00 – h. 10.30 – Classe

Classe – Fya Riccione

La band di Lorenzi cerca la riconferma dopo la bella vittoria all’esordio

Promozione – h.15.30 – Cesena

Ronta – Fya Riccione

Due pareggi beffa casalinghi, in trasferta per i 3 punti

 

Fya Riccione – Sant’Ermete 1 – 1

Fya Riccione: Barbanti, Pivi, Imola, Grassi, Lepri, De Luigi, Zavattini (72’ Serafini), Zamagni (66’ Conti), Facchini, Cosmi, Savioli (78’ Santucci). A disp: Moussa, Parma, Nanni, Ricci, Serafini, Conti C., Santucci. Allenatore: Gianluca Righetti

Sant’Ermete: Ricci, Masini, Zangoli, Della Valle (Mazza), Olivieri, Genghini, Ceccarini, Succi, Magnani (1’ st Manfroni), Tosi, Zanigni (75’ Aguero Ferreira). A disp: Montagna, Grossi, Bizzocchi, Ciociola, Mazza, Aguero Ferreira, Manfroni. Allenatore: Paolo Succi

Arbitro: Bondi di Cesena (assistenti Stridi – Evangelisti)

Reti: 12’ Zavattini, 63’ Zanigni

Ammoniti: Della Valle, Masini, Tosi, Zamagni

Espulsi: Masini all’80’ per doppia ammonizione

RICCIONE – Secondo pareggio casalingo per la Fya Riccione e seconda beffa per i ragazzi di Righetti che buttano al vento due punti sprecando numerose occasioni e subendo gol nell’unica chance concessa agli ospiti.

Primo tempo di completa marca riccionese, gara non bellissima ma occasioni solo biancoazzurre. Dopo 12’ di sbadigli ci pensa Zavattini a svegliare il pubblico con una pennellata su punizione dai 25 metri che si infila all’incrocio per l’1-0. Dieci minuti più tardi è ancora Zavattini protagonist​a ma la sua incornata di testa su cross di Savioli termina alta. Al 36’ è invece Facchini a trovarsi un buon pallone tra i piedi ma il suo destro termina alto sulla traversa. I primi 45 minuti si chiudono con una clamorosa occasione per Zavattini pescato splendidamente da Grassi in area ma il 7 riccionese apre troppo il piatto e spara a lato.

La ripresa si apre con un bel colpo di testa di Lepri al 50’ che termina però di poco alto; al 57’ è invece Imola con un sinistro rasoterra a costringere Ricci in angolo. Al 62’ prima sortita offensiva del Sant’Ermete con Olivieri che entra in area dopo aver vinto un rimpallo e viene steso da Zamagni, rigore che Zanigni trasforma con freddezza per il pareggio. La Fya si butta in avanti alla ricerca dei 3 punti, al 69’ Facchini conclude a lato da buona posizione ma è Conti a sfiorare il raddoppio prima al 77’ con un missile dai 25 metri che scheggia l’incrocio, poi all’ultimo secondo con un destro di contro balzo in area piccola che termina clamorosamente alto

Per le domeniche allo stadio c’è il Trenino Biancazzurro

IL NOSTRO SERVIZIO NAVETTA GRATUITO PER LE DOMENICHE DI CALCIO A RICCIONE

Tutte le domeniche in cui Fya Riccione giocherà in casa è possibile usufruire gratuitamente del trenino per raggiungere lo stadio Nicoletti.

Qui di seguito il percorso e le fermate.

itinerario

 

Partenza da Piazza dell’Unita ore 14.45
a) Fermata Bar Citi ore 14.50
b) Fermata Bar Perla Verde ore 14.55
c) Fermata Bar Italia ore 15.05
d) Fermata Bar del Porto ore 15.10
e) fermata Bar del Marinaio ore 15.15

Arrivo previsto allo Stadio Nicoletti ore 15.20 / 15.25

 

Al Nicoletti in arrivo un’altra domenica per famiglie tra calcio, giochi e sorprese

La 1a squadra affronta il Sant’Ermete nella 2a di campionato. Dj Maurino pronto ad intrattenere i bimbi, nel parco esterno gonfiabili e mercatino  

Digerito a fatica il boccone amaro di una settimana fa (pareggio allo scadere del Real Miramare), la Fya Riccione è pronta ad affrontare la seconda gara del campionato e domenica al Nicoletti arriverà il Sant’Ermete, in una giornata che come sempre vedrà protagonista il calcio ma non solo.

I ragazzi di Righetti stanno preparando al meglio la partita contro un avversario che sarà al suo debutto in campionato dopo il riposo forzato di domenica scorsa per l’impegno dei giocatori sammarinesi in Nazionale. L’ultima gara ufficiale del Sant’Ermete è stata proprio con la Fya Riccione il 2 settembre in Coppa e in quel caso i biancoazzurri passarono 4-1 nonostante quasi 90’ in inferiorità numerica; non sarà però questo risultato a fare abbassare la guardia ai riccionesi, in cerca di riscatto dopo i due punti gettati al vento al Real Miramare.

Nella rifinitura di venerdì mister Righetti sceglierà l’11 da mandare in campo considerando anche l’impegno ravvicinato in Coppa di mercoledì prossimo con la trasferta a Cesenatico (avversario il Bakia).

Nel frattempo fervono i preparativi per la seconda domenica di festa allo stadio: ad animare la giornata sarà dj Maurino che intratterà i bambini con show e soprese, nella parte esterna come sempre gonfiabili, giochi gratuiti e il mercatino dei bimbi.

Fya Riccione – Real Miramare 1-1

Fya Riccione: Barbanti, Pivi (77’ Conti N.), Imola, Grassi, Lepri, De Luigi, Zavattini, Zamagni, Facchini (70’ Urbinati), Serafini (60’ Ricci), Savioli. A disp: Moussa, Conti N., Ricci, Casadio, Conti C., Salgado, Urbinati. Allenatore: Gianluca Righetti

Real Miramare: Lelli, Ciccarelli (70’ Chiusi), Mantovani, Muratori, Giorgini (43’ Sammaritani), Valeriani, Lisi, Ferrani, Romano, Bizzocchi, Tamburini (70’ De Martino). A disp: Bedetti, Chiussi, Pecci, De Martino, Fabbri F., Parma, Sammaritani. Allenatore: Angelo Ciaroni

Arbitro: Calzone di Ravenna (assistenti Giacomini – Dallara)

Reti: 47’ Facchini, 92’ De Martino

Ammoniti: Facchini, Sammaritani

Espulso: Righetti (all. Fya per proteste)

Si chiude 1-1 la prima al Nicoletti della Fya Riccione che disputa un ottimo primo tempo sprecando troppo, segna in avvio di ripresa ma poi si chiude troppo e viene punita all’ultimo respiro.

Prima frazione di marca riccionese con i ragazzi di Righetti che sfiorano il gol in più occasioni ma falliscono sempre al momento decisivo.

Già al 3’ Savioli mette dentro dal fondo ma la palla attraversa tutto lo specchio e nessuno dei suoi interviene; all’8’ invece Facchini ruba palla e si invola verso la porta ma la sua conclusione di punta e viene respinta da Lelli. Un minuto più tardi replica del Real che con Bizzocchi bussa dalle parti di Barbanti.

Al 25’ uno splendido esterno di Serafini lancia Savioli in campo aperto nella metà campo avversaria ma sul più bello Lelli in scivolata salva la sua porta; al 27’ tutto il Nicoletti è pronto ad esultare ma Facchini spara sulla traversa da due passi. E’ sempre Facchini a tenere sulle spine i difensori del Real ma anche al 38’ dopo un’ottima preparazione conclude su Lelli. Proprio sul finire del tempo gli uomini di Ciaroni sfiorano il clamoroso vantaggio con il pallonetto di testa di Valeriani su Barbanti in uscita che termina alto di un soffio.

Si apre col botto la ripresa grazie a Facchini che al 3’ deposita in rete un perfetto angolo di Imola e porta in vantaggio la Fya. Dopo una fase interlocutoria al 63’ il Real si va vedere con Muratori che con una bella punizione obbliga Barbanti al tuffo. La squadra di Righetti fatica a ripartire ma al 67’ si avvicina al raddoppio con Zavattini che si libera di tacco e conclude alle stelle. A 15 dal termine i ragazzi di Ciaroni sfiorano il pari con Bizzocchi che manda a lato di poco un perfetto cross di Muratori; ancora il Real vicino al pareggio al 90’ con un potente destro dal limite di Romano respinto alla grande da Barbanti. Clamoroso epilogo al 92’ con la difesa riccionese che tarda a respingere in area, ne approfitta De Martino dopo un sospetto fallo di mano e firma il pari.