d65358bb-4b90-48ef-ba25-fc9aca0b3d15

Fya Riccione – Argentana 5-1

Fya Riccione – Passaniti, Sottile, Piscaglia, Alberigi, Deluigi, Righetti, Cecchetti(74’Merli), Lunadei, Docente(86’Pari), Basile(74’Zafferani), Franceschini(55’Perazzini). A disp. Basilico, Ioli, Ghiggini, Gambuti, , Mani. All. Gianluca Lorenzi.

Argentana – Piovaccari, Melloni, Albonetti(90’Rea), Pappalardo, Alberi, Amadori(61’Minghetti), Senese, Folegatti, Crimi(55’Fabris), Pagani, Semprini. A disp. Salvigni, Sabattani, Amato. All. Sergio Rambaldi

Arbitro Lorenzo Moretti (Cesena) – Assistenti Riccardo Tozzi (Reggio Emilia) e  Filippo Todaro (R.Emilia)

Reti. 7′ Autogoal Amadori, 47′ Cecchetti, 61′ Docente,68′ Semprini rig.,74′ Sottile, 75′ Basile

Ammoniti Basile, Pari, Lunadei.

La Fya Riccione è in salute e dopo la vittoria di Cattolica si conferma con l’Argentana grazie ad un secondo tempo di grande intensità. Tre punti per i riccionesi fondamentali che permettono ai biancazzurri di scavalcare gli ospiti in classifica.

7′ Prima azione offensiva dei padroni di casa ed è vantaggio. Basile scatta sulla sinistra e di sinistro crossa per Docente,  il difensore Amadori, nel tentativo di anticipare il centravanti riccionese, devia in rete.

32′ La Fya Riccione continua a spingere. Azione corale con Righetti che pesca in area Docente che smorza la palla di petto per Lunadei il cui destro termina fuori di poco.

46′ Secondo tempo che si apre con una magia di Basile la cui conclusione direttamente dal calcio di inizio sorprende Piovaccari che si rifugia in corner.

47′ Fya Riccione raddoppia, Basile lavora un pallone per Piscaglia, l’esterno riccionese salta un uomo guadagna il fondo e mette in mezzo per Cecchetti che da due passi insacca in rete.

59′ Numero di Cecchetti che in velocità si beve tre avversari entra in area di rigore poi spara su Piovaccari che para in due tempi.

La Fya Riccione gioca sul velluto ed al 61′ triplica. Azione tambureggiante dei padroni di casa con la palla che si impenna nel cuore dell’Argentana, come un falco Docente guadagna lo spazio necessario, e in coordinazione perfetta si inventa una spettacolare rovesciata.

68′ Gli ospiti accorciano le distanze su un rigore contestatissimo. Sulla palla si porta l’ex Semprini che realizza il 3 a 1.

70′ Gli ospiti prendono coraggio e provano a spingere, Piscaglia salva sulla linea la conclusione di tacco di Minghetti

71′ Corner per la Fya Riccione Piscaglia calcia a botta sicura ma colpisce la traversa, Sottile è il più veloce di tutti a ribadire in rete da due passi.

77′ la Fya Riccione è travolgente e continua a spingere e trova il quinto goal: cross di Alberigi e Basile di testa insacca per il definitivo 5-1.

 

WhatsApp Image 2019-02-03 at 14.31.02

Fya Riccione – Corticella 1-1

Riccione – Passaniti, Sottile, De Luigi, Alberigi, Censoni, Righetti, Lunadei(60’Zafferani), Enchisi, Perazzini(60’Franceschini), Basile(80’Pari), Cecchetti(80’Merli). A disposizione. Basilico, Ioli, Ghiggini, Gambuti,Zavatta. All. Gianluca Lorenzi

Coricella – Stanzani, Andronachi, Ballarini, Cristopher, Marchesi, Tonelli, Grazia, Cipriano(75′ Busi), Tedeschi(69’Cordoni), Nenetti, Broglia(80’Sica). A disposizione. Desi, Campanini, Nebunelea, Bigi, Marongiu, De Filippo. All. Sergio Fancelli

Arbitro Francesco Poggi (Forli’)

Assistenti: Giangiacomo Macari (Cesena) Mnuel Bellavista (Cesena)

Ammoniti: Sottile, Tedeschi, Enchisi, De Luigi

Reti: 6′ Nanetti, 74′ Alberigi

Primo tempo di marca ospite e ripresa che ha visto la Fya Riccione più intraprendente dopo una prima frazione piuttosto deludente, pareggio alla fine sostanzialmente giusto.

Pronti via e subito ospiti in vantaggio. Al 6′ punizione centrale poco fuori dall’area Nanetti con una parabola a scavalcare batte Passaniti insaccando nell’angolo.

La Fya subisce il colpo e prova a riprendersi ma fino al 26′ si registra solo una conclusione comoda di Basile su punizione ed un tiro potente ma impreciso di Alberigi.

Al 29′ bello spunto di Sottile sulla sinistra, palla in mezzo Perazzini ci prova di testa.

44′ azione manovrata della Fya Riccione: Alberigi tocca per Enchisi che spara un bolide dai 25 metri che termina però fuori di poco.

45′ Sottile si beve sulla sinistra due avversari, entra in area e viene atterrato con un intervento sul piede d’appoggio. Poggi, è a pochi passi non è dello stesso avviso e decide invece per la simulazione, ammonendo il difensore.

53′ Punizione di Nanetti che pesca in area di rigore Tonelli che non inquadra la porta di testa.

55′ Occasione d’oro per gli ospiti con Cristopher che si trova a tu per tu con Passaniti ma di destro calibra male il pallonetto.

74′ Basile lavora un pallone e di sinistro mette in mezzo dove Alberigi come un falco prende il tempo ai difensori ed insacca al volo di destro.

80′ Busi si libera di Sottile e di sinistro calcia di sinistro a colpo sicuro ma Passaniti si supera e devia in corner.

90′ Merli si accentra dalla sinistra e calcia di sinistro, Stanzani blocca.