Lepri-Docente

Colpo di mercato: Emilio Docente alla Fya Riccione

GRANDE COLPO DI MERCATO DEL DS OMAR LEPRI, BOMBER DOCENTE ALLA FYA RICCIONE.
 
Emilio Benito Docente è un giocatore della Fya Riccione.Il bomber 34 enne ha trovato l’accordo con la società biancazzurra e il DS Omar Lepri che ha salutato l’arrivo dell’attaccante con grandissimo entusiasmo e soddisfazione “Per la Fya Riccione si tratta di un arrivo molto importante” ha commentato Lepri “Docente è un giocatore che arriva da noi con tanta voglia di fare bene ed è un rinforzo eccezionale per il nostro reparto offensivo. A questo punto puntiamo a migliorare il quarto posto dello scorso anno. Per farlo serve un centrocampista e poi la rosa a disposizione di Mister Giorgi, a parte qualche ulteriore giovane da inserire, dovrebbe essere completa”.
 
Insomma per la Fya Riccione si tratta di un vero e proprio colpo di mercato, capace di riaccendere l’interesse attorno alla squadra in scena al Nicoletti. Docente, con un passato con il Rimini, ha vestito la casacca di tante importanti piazze come Messina, Avellino, Perugia, Trapani, Ternana, Ancona e Sambenedettese e va a puntellare, con il suo fiuto per il goal, l’attacco di Mister Giorgi che ha già in organico un altro importante neo arrivato: Lorenzo Gramellini proveniente dal Russi, altro nome inseguito da tante squadre. Una coppia ben assortita e di peso per il campionato di Eccellenza.
Lepri-Docente
(in foto: da sinistra il DS Omar Lepri ed Emilio Benito Docente)
“Sono felice di far parte della Fya Riccione” ha dichiarato Docente “la squadra, avendo confermato l’intelaiatura dello scorso anno, penso possa migliorare la quinta posizione dello scorso anno. Starà a noi giocatori, insieme al Mister e a tutto lo staff a metterci qualcosa in più. L’ambiente della Fya è l’ideale, possiamo giocarcela con tutti, puntando anche alla vittoria finale.Voglio giocare per vincere”. Curiosità. Alla Fya Riccione Docente raggiunge il suo primogenito di 8 anni, già tesserato nel settore giovanile della Fya Riccione “Appena gli dirò di questa scelta Benito (omonimo del padre) comincerà a chiedermi di portarlo al campo tutti i giorni. Sarà felicissimo”. A Riccione i tifosi, immaginando l’insolito tandem, lo sono già; poi se si pensa al campionato è lecito anche sognare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>