Archivi tag: giovani

pivi

Dal settore giovanile alla 1a squadra, Pivi sogna l’Eccellenza

Il 20enne difensore biancoazzurro ha già vissuto da protagonista la promozione di due anni fa. “Non ho mai pensato in quale categoria avrei voluto giocare da grande ma solo che avrei voluto continuare, farlo nella società in cui sono cresciuto è davvero stupendo”

 

E’ cresciuto nelle giovanili, e nonostante i soli 20 anni già ha vissuto da protagonista la promozione dalla Prima Categoria e ora sogna insieme a tutta la squadra la vittoria del campionato e l’Eccellenza.

Alessandro Pivi è uno dei tanti giovani della Fya Riccione, da tre anni è in pianta stabile nella rosa di mister righetti e ora, dopo le due presenze consecutive con Forlimpopoli e Gatteo, si prepara per vivere al meglio le ultime due partite a partire dalla gara in programma domenica a Dovadola.

La storia di Pivi è quella di tanti bambini che cominciano a giocare a calcio vicino a casa per divertirsi sognando magari di diventare calciatori, in tanti a 18 anni o anche prima smettono, lui con caparbietà ha lottato per proseguire: “Non ho mai pensato in quale categoria avrei voluto giocare da grande ma solo che avrei voluto continuare – commenta il terzino biancoazzurro – farlo nella società in cui sono cresciuto è davvero stupendo, mi sono trovato sempre bene e per me è come una famiglia”.

Nel suo processo di crescita è stato molto importante l’aiuto, oltre al mister, dei compagni più vecchi: “Il primo anno di prima squadra ero il più giovane ma mi sono trovato subito alla grande, i “vecchi” Savio, Delu, e il Capitano mi hanno sempre aiutato molto sia in campo che fuori e tutt’ora per me sono un punto di riferimento importante”.

Veniamo ora al suo momento personale, dopo un avvio di stagione non brillantissimo: “Ho avuto un’annata di alti e bassi, ora finalmente sto bene fisicamente e sono pronto a giocarmi le mie carte per gli ultimi 180’”.

Domenica si va a Dovadola, gara che si preannuncia non facile: “Ci aspetta una partita molto complicata, loro ancora si giocano i play off, ma noi sogniamo qualcosa di ancora più grande e dovremo essere bravi a non pensare al match con la Marignanese dell’ultimo turno, facciamo quello che sappiamo fare e non ci saranno problemi”.

Per l’ultima trasferta dell’anno i tifosi stanno organizzando un pullman: “E’ fantastico che i nostri tifosi ci seguano, per noi è uno stimolo ulteriore per far bene; non è da tutti avere un gruppo di persone così vicine alla società che oltre a tifare sono attive nell’organizzare eventi e a dare sempre una mano”.

Appuntamento per domenica a Dovadola, fischio d’inizio alle 15.30

2001

Weekend di alti e bassi per i nostri giovani

Sfortunato ko degli Allievi ’99 che non si qualificano alla fase regionale, vincono Juniores e Giovanissimi ’02, pareggio per i Giovanissimi ‘01

Si avviano alla conclusione i campionati giovanili e nell’ultimo weekend i ragazzi della Fya Riccione hanno festeggiato qualche buon risultato ma hanno dovuto fare anche i conti con lo sfortunato ko degli Allievi ’99 che non sono riusciti a qualificarsi alla fase regionale.

Partiamo da sabato pomeriggio quando la Juniores è scesa in campo per la seconda giornata del girone regionale e ha ottenuto una preziosa vittoria sul Classe. 2-1 il risultato finale per i ragazzi di Ortalli a segno con Ferma e Muccioli (24° centro stagionale) e bravi poi a difendersi in inferiorità numerica negli ultimi 25 minuti; ora la band biancoazzurra si gioca tutto nel match con il Reno Centese in programma sabato in trasferta: serve vincere e sperare che il Granamica non vinca con il Classe.

Veniamo agli Allievi ’99 impegnati nell’ultimo turno di campionato sul campo del Faenza terzo in classifica e staccato di due punti in classifica. Ai giovani di Iachini bastava un pari per accedere alle finali ma la formazione riccionese è incappata nella classica giornata no andando subito sotto e non riuscendo poi a sfruttare la superiorità numerica per ribaltare il match. 2-0 il risultato finale per i faentini e stop ai sogni di gloria per i ’99 di Iachini che hanno disputato comunque una grandissima stagione vincendo il girone provinciale e dimostrando sempre il loro valore.

Turno di riposo per gli Allievi ’00 già vincitori del proprio campionato mentre i Giovanissimi ’01 chiudono la stagione pareggiando 1-1 con il Vallesavio (gol di Sparaventi) e raggiungendo il 4° posto in classifica: anche per loro annata positiva con un ottimo girone provinciale nella prima fase e in corsa fino alla fine per la fase regionale misurandosi con formazioni del calibro del Forlì.

Bella vittoria infine per i Giovanissimi ’02 impegnati nel girone provinciale con tante squadre composte da 2001: i giovani di Carnevali hanno superato 4-2 la Marignanese (3 Stellato, Gioshi) e si preparano per un bel finale di campionato.

Tutti i risultati

Juniores

Fya Riccione – Classe 2-1 (Ferma, Muccioli)

Allievi ’99

Faenza – Fya Riccione 2-0

Giovanissimi ’01

Fya Riccione – Torresavio 1-1 (Sparaventi)

 Giovanissimi ’02

Fya Riccione – Marignanese 4-2 (3 Stellato, Gioshi)

esultanza

Partite weekend 16-17 aprile

1A SQUADRA
Domenica – h. 15.30 – Stadio
FYA RICCIONE – GATTEO F.C

JUNIORES
Sabato – h. 16.00 – Stadio
FYA RICCIONE – CLASSE

ALLIEVI ’99
Domenica – h.10.30 – Faenza
FAENZA – FYA RICCIONE

ALLIEVI ’00
Riposo

GIOVANISSIMI ’01
Domenica – h. 10.30 – via Arezzo
FYA RICCIONE – TORRESAVIO

GIOVANISSIMI ’02
Sabato – h. 15.30 – via Arezzo
FYA RICCIONE – MARIGNANESE

DSC_9801[1]

Partite weekend 9-10 aprile

1A SQUADRA
Domenica – h. 15.30 – Stadio
FYA RICCIONE – FORLIMPOPOLI

JUNIORES
Sabato – h. 16.00 – Stadio
FYA RICCIONE – GRANAMICA

ALLIEVI ’99
Domenica – h. 10.30 – Stadio
FYA RICCIONE – ALFONSINE

ALLIEVI ’00
Domenica – h. 10.30 – S. Mauro Pascoli
SAMMAURESE – FYA RICCIONE

GIOVANISSIMI ’01
Domenica – h. 10.30 – Forlì
FORLI’ – FYA RICCIONE

GIOVANISSIMI ’02
Sabato – h. 15.00 – Miramare
ACCADEMIA RIMINI – FYA RICCIONE

squadra_00

Anche gli Allievi 2000 sono campioni!

Dopo la Juniores anche la squadra di Lorenzi vince il campionato. 21 vittorie su 22 partite lo score impressionante dei biancoazzuri

A pochi giorni dalla storica impresa della Juniores che ha vinto il proprio girone del campionato regionale qualificandosi per la fasi finali, in casa Fya Riccione arriva un altro successo di una stagione fin qui straordinaria: mercoledì sera gli Allievi 2000 si sono aggiudicati il campionato inter provinciale con due giornate di anticipo vincendo in trasferta lo scontro diretto con il Romagna Centro.

Nella 22a di campionato i riccionesi hanno espugnato 3-1 il campo di Martorano al termine di una gara spettacolare e ben giocata da entrambe le squadre; per i biancoazzurri decisive le reti di Masini, Di Marzio, Botezatu.

La band di Lorenzi ha così dato seguito ad una marcia davvero incredibile collezionando in 22 gare di campionato 21 vittorie e un solo ko, di gran lunga il miglior attacco con 90 gol fatti e la miglior difesa con appena 15 subiti. Tra i tanti talenti in mostra è emersa quest’anno la vena realizzativa del bomber Amaducci, capocannoniere del campionato con 19 gol, ma è stato tutto l’attacco ad andare a segno con regolarità (anche Di Marzio e Masini hanno raggiunto abbondantemente la doppia cifra), mentre una difesa impenetrabile e un centrocampo dall’alto tasso tecnico completavano una squadra fin qui quasi perfetta.

Ora i ragazzi di Lorenzi affronteranno le ultime due gare di campionato già sicuri del titolo (+10 sul Romagna Centro) e si prepareranno per le fase finali dove affronteranno le prime classificate degli altri gironi.

Questa la rosa a disposizione del mister Lorenzi e del suo secondo Danilo D’Achille

PORTIERI
Lambiase
Vallana
Parrotta

DIFENSORI
Vitri
Giannini
Crescentini
Fabbri
Meta
Sapigni
Ioli
Maggiori

CENTROCAMPISTI
Reale
Poli
Righetti
Barletta
Grimaldi
Di Marzio

ATTACCANTI
Ceci
Amaducci
Masini
Zavatta
Botezatu

squadra_00

Giovanili, en plein nel weekend

Cinque su cinque per i giovani riccionesi: la Juniores vince il campionato, ’99 e ’01 in corsa per la qualificazione alle fasi finali, Allievi 2000 sempre più in fuga

Nel weekend del primo ko nel girone di ritorno per la prima squadra, sorridono tutte le squadre giovanili che centrano un bellissimo en plein con 5 vittorie su 5.

Sabato pomeriggio successo storico per la Juniores che vince 3-0 a Coriano (2 Muccioli, Ferma) e chiude il campionato davanti a tutti (+6 sul Vallesavio secondo) qualificandosi così alle finali regionali. Per i ragazzi di Ortalli ora girone a quattro con le qualificate delle altre province con primo impegno sabato al Nicoletti.

Goleada anche per gli Allievi ’99 di Iachini che superano 9-3 in trasferta il Bellaria con i gol di uno scatenato Protino (poker per lui), Ngosa (2), Valentini e Santoni; i giovani biancoazzurri restano in corsa per il secondo posto che dà diritto alla qualificazione alle fasi regionali, tutto si deciderà nelle ultime due partite, con lo scontro diretto in programma a Faenza all’ultimo turno.

Consueta vittoria per gli Allievi ’00 che espugnano Savignano 2-1 grazie alla doppietta di Amaducci; la band di Lorenzi prosegue così la sua corsa solitaria in vetta a +7 sul Faenza con 20 vittorie ed una sola sconfitta a 3 giornate dal termine.

Bel successo anche per i Govanissimi ’01 che vincono 2-1 in casa con il Classe con i gol di Bruno e Stellato. I ragazzi di Pazzini sono ora terzi a 3 punti dal secondo posto quando mancano due giornate alla fine.

Vittoria pirotecnica per i Giovanissimi ’02 di Carnevali che superano 5-4 l’Azzurra con le belle doppiette di Gioshi e Andreoni e la rete di Giovannini

festeggiamenti_juniores

La Juniores si laurea campione

La squadra di Ortalli vince il campionato regionale e accede alle finali; ora girone a quattro con le qualificate delle altre province. Sabato la prima gara al Niocletti

Nell’anno che vede la prima squadra impegnata in un’appassionante lotta con la Marignanese per la promozione in Eccellenza, la prima soddisfazione della stagione in casa Fya Riccione arriva dalla Juniores che sabato ha centrato uno storico traguardo vincendo il proprio campionato accedendo così alle finali regionali.

La vittoria 3-0 sul campo del Coriano, firmata da Muccioli (2) e Ferma, è stata la 17esima perla di un cammino straordinario che ha permesso ai ragazzi di Ortalli di chiudere con 58 punti, sei di vantaggio sulla seconda (Vallesavio), miglior attacco (76 gol fatti) e miglior difesa (20 subiti).

Dopo una partenza col freno a mano (un pari e una sconfitta nelle prime due gare a settembre) i giovani biancoazzurri hanno dato vita ad una marcia inarrestabile che ha permesso loro di conquistare la vetta il 28 novembre a discapito di un Sant’Ermete partito invece alla grande. Da quel giorno la band riccionese non ha più mollato la vetta, incappando solo in un’altra sconfitta (1-0 a Vallesavio) e tenendo sempre a distanza di sicurezza gli avversari, sfruttando al meglio il fattore campo con 11 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta tra le mura amiche del Nicoletti.

Formazione davvero completa quella a disposizione di Matteo Ortalli e del suo prezioso secondo Simone Imola, che hanno potuto contare su un mix di ’97 e ’98 cresciuti tra le fila della Fya Riccione e giunti ormai ad un ottimo livello di maturità calcistica; tra loro è emerso quest’anno il talento cristallino e la vena da bomber del capitano Andrea Muccioli capocannoniere del campionato con 23 centri. Diversi anche gli elementi già nel giro della prima squadra come Carlo Conti, Ferma, Urbinati e Zamagni, quest’ultimo fermato purtroppo da un brutto infortunio (rottura del crociato) nel mese di febbraio.

Ora il cammino dei biancoazzurri proseguirà nelle finali regionali con un girone da quattro con le qualificate di tutte le altre province; presenti il Classe, il Reno Centese e una squadra ancora de definire in base ai ripescaggi. Il primo impegno è in programma sabato al Nicoletti (l’avversario verrà reso noto mercoledì); la vincente di questo girone accederà alle semifinali ed eventualmente alla finale da cui emergerà la squadra campione regionale che giocherà le finali nazionali.

Ecco tutta la rosa della squadra

PORTIERI

Tornati
Fusillo

DIFENSORI

Tamagnini
Balzi
Pietosi
Bianchi
Suzzi
Ricci N.
Gambuti

CENTROCAMPISTI

Alberigi
Tontini
Ricci A.
Conti D.
Ferma

ATTACCANTI

Pari
Muccioli
Urbinati
Conti C.
Guidi
Gallucci

partita

Partite weekend 2-3 aprile

1A SQUADRA
Domenica – h. 15.30 – Coriano
TROPICAL CORIANO – FYA RICCIONE

JUNIORES
Sabato – h. 15.00 – Ospedaletto
TROPICAL CORIANO – FYA RICCIONE

ALLIEVI ’99
Domenica – h. 11.30 – Bellaria
BELLARIA – FYA RICCIONE

ALLIEVI ’00
Domenica – h. 10.30 – Savignano
SAVIGNANESE – FYA RICCIONE

GIOVANISSIMI ’01
Domenica – h. 10.30 – via Arezzo
FYA RICCIONE – CLASSE

GIOVANISSIMI ’02
Domenica – h. 10.30 – Antistadio erba
FYA RICCIONE – AZZURRA

GIOVANISSIMI ’02 – PROVINCIALI
Sabato – h. 15.30 – via Arezzo
FYA RICCIONE – VISERBA

lunadei_lorenzo

Intervista al baby Lunadei alla vigilia di Coriano – Fya Riccione

In un’annata fin qui più che positiva e con l’obiettivo Eccellenza sempre nel mirino, una delle tante note liete in casa Fya Riccione è l’esplosione dei giovani cresciuti nel settore giovanile e tra questi una menzione particolare va a Lorenzo Lunadei, classe ’97, praticamente sempre schierato titolare da mister Righetti nelle 27 partite fin qui disputate.

Alla vigilia del derby di domenica a Coriano, quintultima del campionato di Promozione e con la Fya Riccione capolista a +2 sulla Marignanese, il giovane centrocampista ci racconta il suo momento personale e come sta vivendo la squadra questo finale di stagione.

“In gruppo c’è un grande entusiasmo e siamo tutti molto carichi ma consapevoli di non aver fatto ancora niente – commenta il numero 4 biancoazzurro – mancano 5 partite e abbiamo l’obbligo di provare a vincerle tutte e 5”.

A partire da domenica a Coriano, sfida che nasconde più di un’insidia: “Il mister ci sta tenendo tutti sulla corda, sappiamo che per loro è una gara molto sentita, lo è anche per noi, è un derby e dovremo essere bravi a interpretare la gara nel migliore dei modi per non commettere passi falsi”.

Nonostante la giovane età, 18 anni, Lunadei in mezzo al campo sembra un veterano, perfettamente integrato in un gruppo in cui si è inserito solo da qualche mese. Lo stesso Lorenzo ci spiega il motivo: “Appena arrivato mi hanno accolto tutti benissimo, soprattutto i più vecchi, a partire da capitan Lepri e Zavattini mi hanno aiutato e l’inserimento è stato naturale”. “Sono partito in punta di piedi – prosegue ‘Luna’ – impegnandomi sempre al massimo e cercando di imparare; sinceramente ad inizio stagione non mi aspettavo di giocare così tanto, è stata una piacevole sorpresa”.

Le tante presenze con la Fya Riccione sono valse a Lunadei, di passaporto sammarinese, la convocazione con l’Under 21 del suo paese: “Un’esperienza davvero esaltante, per adesso non ho disputato gare ufficiali, mi alleno con la squadra una volta alla settimana nei due mesi che precedono le partite di qualificazione, spero di meritarmi nei prossimi mesi la convocazione in un impegno ufficiale”.

La chiusura, l’ex capitano della Juniores la dedica ai suoi vecchi compagni: “Domenica speriamo che tanti tifosi vengano a Coriano a tifare Fya per il derby, sabato però sarò io in prima fila per l’ultima di campionato dei miei amici ed ex compagni a cui basta un pareggio per vincere il campionato”.

locanda_torneo_fya

Il 29 marzo il via del torneo allo stadio: 20 squadre Pulcini divise in 4 gironi

Novità assoluta per la storica manifestazione: per la prima volta al Nicoletti in campo per un mese i bambini nati nel 2005/2006

In un anno fin qui molto positivo per la prima squadra e per tutto il settore giovanile, arriva per la Fya Riccione uno dei momenti clou della stagione con il via del suo tradizionale torneo giovanile in programma da martedì 29 marzo allo stadio Nicoletti.

Novità assoluta quindi per la 32a edizione del torneo giovanile dopo i tanti anni tra via dell’Artigianato (dove si tenne la prima edizione nel 1985) e via Arezzo (dove si è giocato fino all’anno scorso).

L’edizione 2016, riservata ai Pulcini nati nel 2005/2006, vedrà 20 al via divise in 4 gironi con formula all’italiana; le partite della prima fase (2 tempi di 15’) proseguiranno fino al 20 aprile con 3 gare a sera, tutte le sere dal lunedì al giovedì presso lo stadio dove saranno presenti bar e stand gastronomici. Dopo i gironi si svolgeranno le semifinali tra le prime due classificate di ogni girone (martedì 27 e mercoledì 27 aprile), sabato 30 aprile dalle 15.30 in poi grande finale con le 4 squadre qualificate.

Sul sito le squadre, i gironi e tutte le partite in programma. clicca